Arcadia Viaggi

TurismoSociale


Non c'è età per viaggiare

 

TURISMO SOCIALE ITALIA E ESTERO

Fin dal 1981, Arcadia Viaggi collabora con numerose istituzioni e amministrazioni per la realizzazione, gestione e organizzazione di soggiorni climatici per gli anziani in Italia e in Europa. Una particolare attenzione viene prestata ai soggiorni dedicati agli Anziani, con una accurata selezione di località e sopratutto strutture idonee per l’accoglienza di questi “specialissimi clienti” al fine di rendere la vacanza quanto più piacevole ed agevole, all’insegna del relax.

Mettiamo a disposizione di questa particolare segmento una vasta gamma di proposte accuratamente selezionate al fine di soddisfare tutte le esigenze di questo particolare cliente, prestando la massima attenzione alla scelta delle strutture e delle  attività ricreative; la nostra attività  non si limita alla sola prenotazione dei servizi turistici quali trasporti, alloggi e ristoranti, bensì cura attentamente  le attività ricreative e culturali del soggiorno, la scelta degli accompagnatori e delle guide specializzate, affinchè,  seppure per il periodo limitato alla vacanza, i “nostri Anziani” possano rigenerarsi e godere delle nostre particolari attenzioni.  L'Italia e  l’Europa sono ricche di mete adatte ai viaggiatori della terza età, tra sorprendenti città antiche ed opere d'arte classiche, suggestivi ambenti alpestri, paradisiache spiagge ed altri incantevoli scenari naturali, culturali ed enogastronomici. 

 

..IN RIVIERA ROMAGNOLA

La Riviera è da sempre considerata una delle mete di vacanza più ricercate a tutte le età, anche per le tradizioni e le usanze che ha saputo mantenere vive nel tempo, attingendo alla memoria e alle tradizioni del passato. I salutari effetti dell’aria di mare e le tante strutture ricettive che propongono pacchetti vacanza, vantaggiosi anche per un turismo non più giovane, fanno il resto, tanto da rendere la Costa dell’Adriatica una delle mete favorite dai turisti della terza età.
I visitatori over 60 amano frequentare la Riviera in periodi di bassa stagione, quando l’estate è appena iniziata, o nel mese di settembre, quando il sole non picchia troppo forte e le spiagge sono meno affollate. 

Con le prime serate calde, i bagnini organizzano in spiaggia cene a base di pesce azzurro e sangiovese, piadina, ciambella e albana dolce, il menù povero tratto dalla tradizione, che accompagnato con musiche folkloristicheballi, trasforma le feste notturne in allegri e ricchi banchetti. Dalla provincia di Ferrara fino a quella di Rimini sono ancora in voga tantissimi locali dedicati al ballo liscio, dancing e balere propongono tutto il repertorio dei maestri della musica folkloristica romagnola.  Sagre di ogni tipo, che ripropongono antiche festività e usanze agresti, dalla raccolta dell’uva alla festa della mietitura, sono sempre accompagnate da spettacoli e stand culinari, mercatini dell’ antiquariato o di artigianato regionale, lotterie, giochi popolari e l’immancabile orchestra di ballo liscio. E poi le bellissime città d'arte ed i borghi antichi dell'entroterra, piccoli paesini arroccati a pochi chilometri dal mare per tranquille escursioni e visite guidate alla scoperta di questa terra così ricca e ospitale.